Le mie Maschere Viso del momento: ecco le migliori

Ok, questo post sembra un po’ autocelebrativo. Ma dovevo assolutamente parlarvi delle ultime maschere viso che ho provato in queste settimane.
Cominciamo subito e speriamo che vi piacciano!

 

Ovviamente amo farmi una maschera. Trovo sia un momento super rilassante per se stesse e che aiuti la concentrazione. In più la pelle del viso migliora e si mantiene tonica e luminosa. Esistono un miliardo di maschere viso ottime e io le comprerei tutte!
Intanto vi parlo di alcune delle migliori provate in queste settimane.

 

Maschera al Carbone di Dermophisiologique

 

 

Ha un prezzo di circa 12 euro e si utilizza una sola volta, questa CARBON MASK di Dermophisiologique. Potete reperirla online oppure nei centri Dermophisiologique in giro per l’Italia.
Ricca di piccole microsfere contenenti carbone attivo, mi è piaciuta un sacco perché è una crema bella ricca. Inizialmente è bianca e poi quando viene applicata sul viso massaggiando, diventa un po’ grigina perché rilascia il carbone attivo al suo interno.
Lo so, c’è una gran moda per le cosidette “Maschere Nere” ma questa NON è una di quelle maschere a strappo per eliminare i punti neri. No, si tratta piuttosto di una maschera purificante e al tempo stesso molto levigante e idratante. Per questo, quindi, mi è piaciuta. Perché unisce l’effetto purificante a uno molto più nutriente e levigante. Ideale anche per chi non ha più 20 anni!

 

BORGHESE Fango Ristorativo Idratante per Viso e Corpo

 

Maschere viso Borghese

 

Un vero e proprio fango idratante questo di BORGHESE Beauty. Si tratta di una linea ancora poco conosciuta in Italia, nonostante sia proprio una linea made in Italy, da Roma. Un po’ nobile e un po’ artigianale. Il fango infatti è contenuto in un vaso di vetro a chiusura ermetica, come quello delle marmellate.
Si tratta di una crema molto ricca, corposa e piena di alghe marine.

 

 

 

Mi è piaciuto perché la pelle è molto fresca dopo questa maschera. Ancora si tratta di una maschera ideale per pelli miste e normali. E’ idratante ma non eccessivamente nutriente e quindi la consiglierei a chi non ha la pelle troppo sensibile e che magari ha bisogno comunque di una rinfrescata del colorito un po’ grigio.
Poi per BORGHESE sono presenti molte altre linee di prodotto, perfette anche per chi ha necessità di nutrire molto di più.

 

Maschera Viso VITAMASQUES al Melograno

 

 

Contenuta nella Beauty Box di Lookfantastic.it di Aprile c’era questa maschera in tessuto monodose di VITAMASQUES, brand inglese che rincorre la moda delle maschere coreane.
Questa è la melograno e ha un effetto elasticizzante e lifting. Si tratta di una mascherina perfetta per le over 35 e quindi l’ho adorata. Al solito trovo che il tessuto sia un po’ troppo imbevuto ma l’effetto finale mi è piaciuto molto. La pelle sembrava veramente molto più elastica, turgida come dopo un trattamento liftante. Ideale da fare se dovete uscire per una cena importante o se volete incontrare un ex… perché no!

 

EGG CREAM MASK di TOO COOL FOR SCHOOL

 

Maschere viso uovo

 

Appena arrivata da SEPHORA questa linea completamente all’uovo di Too Cool for School. Ne parlerò sicuramente ancora ma intanto ho provato questa maschera idratante con estratto di uovo e noce di cocco.
Ero un po’ scettica perché in generale questa moda molto coreana delle mascherine monodose non mi fa impazzire. Ci sono maschere che mi sono piaciute molto (vedi Dr. Jart o Sephora) e altre che non mi hanno convinta (Tony Moly per esempio).
Questa qui mi è piaciuta parecchio. L’uovo si sente abbastanza e ti dà l’idea di farti una mascherina allo zabaione. Detto ciò però ha un effetto davvero bello nutriente sulla pelle, anche se si tratta di una maschera monodose imbevuta. L’effetto finale è stato notevole con pelle bella distesa e luminosa. Voglio sicuramente provare altri prodotti di questa linea all’uovo e in particolare proprio la versione in mousse di questa maschera per vedere se anche questa mi soddisfa come quella in tessuto.

 

Maschere in Tessuto di SKINFOOD

 

Maschere viso Skinfood

 

L’ultima e più recente tra le mascherine monodose provate questa di SKINFOOD. Ho provato quella al cavolo e quella alla barbabietola, con effetti idratanti. Si tratta di nuovo di un prodotto made in Korea e nuovo da Sephora per la primavera 2017.
Che dire? Forse tra le maschere di questo mese sono quelle che mi hanno convinta di meno. Non che non siano buone ma non mi hanno stupita più di tanto.
Le consiglio pertanto a ragazze molto giovani, senza troppe pretese per miglioramenti alla pelle. Sono maschere decisamente rinfrescanti con un buon effetto idratante ma non ho notato grandi miglioramenti alla pelle dopo averle utilizzate.

 

STARSKIN Patch per gli Occhi alla Bio-cellulosa

Ho trovato questi patch per il contorno occhi in una Beauty Box di Lookfantastic.it
Poi non li avevo usati per un po’ e li avevo dimenticati in un cassetto. Ultimamente ho avuto qualche problemino di stanchezza e quindi li ho ripescati per un utilizzo al volo. Mi sono piaciuti veramente tanto. Si tratta di due leggeri patch in bio-cellulosa pieni di siero contorno occhi da applicare nella zona perioculare inferiore. Coprono bene la zona occhiaie e anche la zona dello zigomo alto.
Sono piuttosto gommosetti e vanno tenuti per qualche minuto. L’effetto finale mi è piaciuto moltissimo perché hanno disteso lo sguardo ed eliminato subito le rughette micro.

Parlerò presto di STARSKIN perché sto testando un loro prodotto molto particolare ma per ora top secret! Arriverà presto la recensione!
Comunque i loro prodotti sono disponibili anche da DOUGLAS in Italia.

 

DR.JART+ RUBBER MASK

 

 

Va beh. Last but not least, ecco tra le maschere viso quella forse più strana ad oggi. Dr.Jart+ è leader del mercato e i suoi prodotti dal Belgio sono tra i più amati anche dalle Beauty Guru in Asia.
Questa Rubber Mask è la loro novità ultima, trovata da Sephora. Tra le maschere viso ha davvero parecchie particolarità. Si tratta di un prodotto suddiviso in due parti. In un piccolo barattolino troverete una cremina-gel da applicare sul viso (contorno occhi escluso) e poi nella busta una maschera in “gomma” morbida da applicare sul viso dopo il gel.

 

 

Praticamente la gomma applicata in due parti – superiore e inferiore – fa da protezione al gel e lo lascia agire per circa 15-20 minuti.
Ho trovato questa maschera super innovativa e particolare. L’effetto finale è pelle decisamente più idratata e liscia. Personalmente preferisco eliminare i residui della maschera ma è anche possibile massaggiarla e utilizzare il restante siero come se fosse un trattamento plus, ancora meglio se notturno.
Forse solo un pochino costosa per essere una maschera usa e getta (10,90 euro) ma sicuramente più interessante di tante altre mascherine modello “moda coreana”. E la qualità di Dr. Jart+ a mio parere non si discute!

 

Spero vi sia piaciuto questo lungo articolo sulle maschere viso che mi sono piaciute di più in queste ultime settimane. Ne sto sperimentando così tante che credo che presto ne avrò altre da recensire. Vi annoierò? Beh, speriamo proprio di no!

 

Related Posts
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: