PuroBIO Cosmetics e i nuovi LipTint. La mia recensione onesta

PuroBIO Cosmetics - LipTint tinte labbra

Ne ha parlato chiunque. L’arrivo dei LipTint di PuroBIO Cosmetics è stata una delle novità più chiacchierate del SANA 2017, la fiera di Bologna dedicata alla bellezza naturale ed ecocompatibile. Ma tutto questo “hype” ha una ragion d’essere? Io ho provato questi rossetti liquidi e ve ne parlo.

PuroBIO Cosmetics - LipTint tinte labbra

 

Avevo intenzione di andare al SANA, ma un infortunio estivo non mi ha permesso di prendere parte alla fiera, che si è svolta a inizio settembre. Ho capito subito che una delle grandi novità è la collezione Autunno 2017 di PuroBIO Cosmetics.
E tra i prodotti presentati i nuovissimi LipTint, rossetti liquidi opachi completamente bio.

Non ho potuto fare a meno di constatare di persona quanto questi nuovi prodotti fossero davvero così notevoli. Quindi, appena usciti, me ne sono subito procurata due, acquistandoli sul sito Eccoverde.it specializzato nei prodotti Beauty organici.

Ecco qui la presentazione che PuroBIO fa della nuova linea di rossetti in questo video.

 

 

I LipTint nascono in una mini-collezione da sette colori e si completano con la presenza di LipGloss trasparente, che può essere utilizzato da solo oppure insieme ai rossetti matte, per farli brillare. I colori scelti sono tutti super portabili e molto tradizionali. Partono da tre tinte particolarmente “neutre” e finiscono con una scala di rosso che va dal lampone al borgogna scuro. In ogni caso, niente colori particolari ma sicuramente proposte per look “bon ton” e perfetti per tutte le necessità.PuroBIO Cosmetics - LipTint tinte labbra

 

Bisogna subito dire che realizzare un rossetto liquido completamente naturale non è esattamente facile. Le texture di questo tipo, in generale, richiedono utilizzo di componenti come paraffine e petrolati, che non sono esattamente molto salutari. Ma, del resto, ottenere un effetto matte e duraturo in alcuni casi impone l’utilizzo di principi non esattamente consoni a uno stile di vita “ecologico”. Almeno finora. Almeno finché PuroBIO Cosmetics, un’azienda da sempre dedicata al bio nella bellezza, ha deciso di sfornare questi rossetti totalmente bio.

Al posto di ingredienti “discutibili” ecco arrivare allora burro di cacao e calendula e silica e amido di mais per il finish opaco che tanto ci piace.
Ma saranno altrettanto “di qualità” pur mantenendo un’anima organica? Vediamo…

La mia esperienza con i rossetti liquidi LipTint

Ho acquistato due tinte. Ho scelto una tinta “nude” e una più scura, ovvero la numero 2 e la numero 4
Col senno di poi, avrei fatto meglio ad acquistare la numero 5 poiché stavo cercando una sfumatura più “corallo” che “lampone”, ma ci sarà sempre tempo per rimediare e comprarne una terza!

In ogni caso i colori mi piacciono molto e, come al solito, ho una preferenza per la tinta più scura, poiché io e i colori “nude” non andiamo molto d’accordo.

 

 

 

Ho provato subito gli swatches sulla mano e poi ho provato l’applicazione. Bisogna dire che l’applicatore è davvero super. Il packaging di questo rossetto è piccolino e tondo. Non è allungato e sottile come quello di tanti altri prodotti di questo tipo e pertanto l’applicatore non è lunghissimo. Ha una spugnetta allungata e sagomata che permette di tenere bene in mano l’impugnatura e percorrere bene le labbra. A prova di “principiante”. Se ve lo dico io che non sono proprio una “star” delle applicazioni di liquid lipstick, andate sul sicuro!

 

Dagli swatches sulla mia mano, capite subito che la formula di questi rossetti è cremosa, ma non eccessivamente liquida. Da una parte questo mi piace perché permette un’applicazione più precisa, dall’altra il prodotto tende a seccare presto e a creare qualche leggerissimo grumo.
Pertanto, nell’applicazione la cosa più importante è essere parsimoniose. Basta davvero una passata su ogni labbro per avere una copertura ottimale.

Importante non stringere le labbra una con l’altra e aspettare 5-10 secondi per una buona asciugatura, che comunque è molto rapida.
Non sono una patita dei rossetti matte e neppure di quelli liquidi in genere. Pertanto il finish su di me risulta davvero molto opaco, ma certamente piacerà a chi cerca questo tipo di effetto finale.

Il colore proprio per la sua naturalezza tende a fare piccoli pallini, se non distribuito bene. Ma state tranquille, in caso potrete passare un leggero velo di burrocacao per evitarlo e comunque il colore finale sarà sempre uniforme.
La durata è accettabile. Per essere un rossetto naturale, dura davvero tanto e anche se bevete o parlate, non avrete subito le labbra “danneggiate” nel colore.

Per finire, per essere un prodotto bio è ottimo. Personalmente lo consiglio a chi ci tiene molto a utilizzare prodotti naturali. Io che non sono una grande fan di rossetti liquidi matte e che non inseguo il bio per forza, forse continuo a preferire i rossetti stick di PuroBIO Cosmetics. Che trovo più emollienti e confortevoli. Voi che ne pensate?

Related Posts
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: