Viso

Yves Saint Laurent Forever Youth Liberator serum – siero viso

Abbastanza recentemente mi hanno letteralmente coperta di campioni nelle mie profumerie preferite e io, contenta come una bambina all’uscita di un negozio di giocattoli, sono arrivata a casa e ho posato il tutto nel mio “cassetto delle meraviglie”. Ora, poco a poco, sto testando tutto e ho iniziato da questo YSL Forever Youth Liberator Serum, il siero che Yves Saint Laurent ha lanciato l’anno scorso, nato dalla ricerca scientifica legata ai glicani. I glicani sono zuccheri in grado di permettere alle cellule di mantenersi giovani. A livello scientifico – e non solo cosmetico – si tratta di una scoperta e di una fase di ricerca importantissima, che come strillato dal brand francese nelle sue pubblicità, ha valso la vittoria di 7 premi Nobel.

Il siero Forever Youth Liberator si basa sul complesso Glycanactiv, che con tre glicani propone in un siero la possibilità di fermare l’invecchiamento. Prendete ovviamente con le pinze questo genere di promessa che come spesso succede è molto ma molto “marketing inspired”. Ma devo dire che dopo un paio di settimane di uso costante di questo siero, posso tranquillamente dire che si tratta di un buonissimo prodotto, che si avvicina ai risultati che si ottengono con sieri di grande qualità. Il prodotto è un siero lattiginoso e con pochissimo profumo. Si stende bene, non unge e non lascia la pelle “plastificata” o bagnata. Al tempo stesso la grana della cute sembra più luminosa e riposata e non è male.
Io lo sto usando solo la sera, mentre in realtà il siero andrebbe applicato mattina e sera.
Si tratta come al solito di un prodotto ideale per pelli sopra i 35 anni e richiede una certa dose di disponibilità alla spesa, considerato che 30ml di prezioso prodotto costano circa 80 euro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: