Make up

Chanel Rouge Coco Shine – numero 54 Boy

chanelE’ possibile che un rossetto, a poco tempo dalla sua uscita, diventi un classico? E’ ancora possibile che nel 2013 esista un prodotto, appena creato, che possa imporsi sul mercato e nel cuore delle donne in questo modo, come se si fosse ancora negli anni Cinquanta? Ebbene sì.

Rouge Coco Shine di Chanel è una linea di rossetti lanciati nel 2011 con una collezione a tiratura limitata che comprendeva questo numero 54, Boy, che era dedicato al grande amore di Coco Chanel, Boy Capel e alla sua tragica scomparsa.
Ma Rouge Coco Shine è in realtà un prodotto “crossing”, che incrocia la lucentezza di un gloss con il colore e la pienezza di un rossetto e un applicatore che assomiglia a un burro cacao, piccolo e preciso.
Comprai subito Boy in un weekend a Parigi, mentre in Italia era già andato esaurito. Ancora adesso, a un anno di distanza, è uno dei rossetti che uso di più perché è in realtà un colore-non colore nudo che dà pienezza e lucentezza alle labbra. Ha inoltre un profumo di rosa intenso che si avverte anche sulle labbra, una volta applicato.
E’ molto confortevole, non dà fastidio, non appiccica e resta intatto per ore. Portarselo dietro è facile perché si infila dappertutto e può essere applicato in fretta grazie al colore semplice e alla texture semi trasparente.

Aumenterò presto la collezione perché miro ad acquistarne almeno un altro paio, in colori più accesi e decisi magari. Saranno decisamente un must anche per la primavera e ormai in ogni collezione Chanel ne ripropone altri, sempre più belli.
Non a caso, Rouge Coco Shine è vincitore dell’Elle Beauty Award di quest’anno, come miglior rossetto.

2 commenti

    1. anch’io me ne comprerò un altro a brevissimo guarda! Son stupendi e davvero confortevoli sulle labbra

I commenti sono chiusi.