Viso

Kiehl’s Tonico alla Calendula. Abbasso il tonico? Forse no…

calendula_tonerTra me e il tonico non c’è mai stato feeling. Soldi e soldi buttati nell’acquisto di tonici che spudoratamente finivo per versare nel water o nel lavandino perché non mi convincevano, mi stancavano, non mi davano alcun genere di plus.

Oggi invece vi parlo del tonico alla calendula di Kiehl’s che mi è stato proposto durante l’analisi della pelle del viso e che ho acquistato sperando di riavvicinarmi a questo tipo di prodotto. Un prodotto che spesso viene identificato come ormai inutile perché sia il latte detergente che le creme viso moderne sono ricche di sostanze che tonificano la pelle e di fatto il tonico è un oggetto sempre meno presente nei beauty delle donne. Soprattutto di chi va di fretta.

In effetti non si sa mai bene dove infilarlo nella cura quotidiana. Dopo il latte ma prima o dopo il detergente con acqua? Quanto prima della crema?
Insomma, un casino. Meglio lasciarlo sullo scaffale.

Ne ero convinta anch’io, se non che questo tonico di Kiehl’s mi sta proprio piacendo. Nel senso che, a differenza di tanti altri utilizzati, è prima di tutto eccezionalmente delicato, senza alcool e con una vera e propria azione rinfrescante e tonificante della pelle del viso.

Nella linea dei tonici Kiehl’s questo è quello più adatto a pelli miste con problemi di tollerabilità. Ideale anche per gli uomini, da usare subito dopo la rasatura. Un prodotto quindi per tutta la famiglia perché aiuta a limitare la produzione del sebo del viso, lenisce eventuali irritazioni, tratta la pelle grassa.
A base di calendula, il tonico unisce anche gli effetti di allantoina e bardana, tipiche piante usate per la cura della pelle con imperfezioni e con irritazioni.

Il tonico è senz’alcool, assomiglia a una tisana, ha anche il profumo di una tisana e presenta a vista un fondo di fiori di calendula che a volte escono anche sul batuffolo di cotone (eliminateli prima di trovarveli sul viso appiccicati). E’ leggero, rinfrescante e davvero molto piacevole.
Va applicato con un batuffolo di cotone o un dischetto subito dopo essersi struccate e lavate con un detergente. Dopodiché, personalmente, attendo circa 5 minuti prima di applicare la crema viso o il siero, in modo che il tonico venga bene assorbito.
Un procedimento che preferisco fare la sera, quando ho un attimo più di tempo.

Ma questo tonico è ideale anche per l’uso durante la giornata. Personalmente credo che potrebbe anche essere travasato in una bottiglietta con erogatore spray per portarselo in giro durante la giornate e usarlo anche sul trucco. Soprattutto nei giorni più caldi.

Davvero ideale. Lo trovate da Kiehl’s oppure online sul sito a un prezzo di 37,50 euro per un flacone da 250ml. Ok, non certo un prezzo da supermercato ma decisamente ottimo se non potete fare a meno di questo prodotto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: