Viso

T’ai Chi Mask – Maschera bifasica Yin e Yang di Herborist

TaiChi_Mask_herboristIn Italia i prodotti Herborist sono in vendita esclusivamente da Sephora anche se, ne sono convinta, non tantissime di voi li avranno provati.
Nella loro offerta, ritengo che sia particolarmente interessante questa maschera bifasica T’ai Chi, ispirata alla cultura cinese e alla teoria dello yin e dello yang, alla quale è peraltro ispirato proprio il packaging della maschera stessa, un elegante barattolone (290gr) in plexiglass verde smeraldo che nasconde un fondo suddiviso in due parti, che richiama la forma dello yin e dello yang

Ma a cosa servono le due parti di maschera cremosa nel barattolo?
Sono entrambe maschere molto intense, dall’aspetto pastoso e coprente. E vanno usate insieme, anzi una dopo l’altra.
A cominciare da quella nera, che va massaggiata sul viso per circa 5 minuti in dosi piuttosto abbondanti. La maschera nera, a base di peonia rossa, bambù e gimko biloba, è lo yin. Aiuta la pelle a purificarsi intensamente.
Nonostante non contenga agenti meccanici, svolge il compito di esfoliare la pelle del viso in profondità.
Dopo qualche minuto di massaggio, va eliminata con una spugna imbevuta di acqua tiepida.
Noterete subito la differenza: la grana della pelle sembra rinata, le rughette appianate, il colorito spento torna luminoso come dopo una giornata in alta quota e all’aria pulita. Notevole!

Ma non è finita qui. Visto che chiaramente una maschera dal potere tanto esfoliante lascia necessariamente la pelle un po’ “tramortita”, si passa alla maschera bianca, lo yang. Si tratta di una crema molto intensa, coprente che va applicata sul viso e lasciata agire per 10 minuti. Questa maschera è un concentrato di peonia bianca, utilizzata dalle donne asiatiche per idratare, nutrire e soprattutto rendere il colorito della pelle omogeo, splendente e più chiaro.
Anche qui, come per la maschera nera, bisognerà eliminare la crema con una spugna imbevuta d’acqua tiepida.

Risultato? Pelle come nuova, assolutamente rigenerata. Personalmente credo che questa sia una delle maschere migliori mai provate (insieme a quella di Clayspray di cui vi ho parlato tempo fa). Ovviamente costa un po’: 55 euro per un barattolo non è poco ma si tratta comunque di un bel barattolo grande, che durerà parecchio.

Credo che questa maschera in particolare sia ideale da fare alla vigilia di qualche appuntamento importante: un incontro a due, una cerimonia che magari includerà fotografie oppure semplicemente quando avete voglia di sentirvi davvero belle perché la pelle del viso è davvero rigenerata, vi sembrerà di aver guadagnato almeno 5 anni e soprattutto – se la fate in una giornata dopo una nottata difficile – di aver dormito per 10 ore filate.

La pelle sembra nuova, leggera, fresca, con un colorito mai visto e sì, è vero che un po’ sbianca ma lo fa perché pulisce a fondo i pori e quindi personalmente non mi preoccuperei anche nel fare questa maschera quando siete abbronzate perché vi aiuterà a pulire le cellule morte che tanto, prima o poi, devono comunque essere eliminate. Davvero consigliabile a tutte!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: