Viso

#Chanel Mousse Douceur Detergente viso per pelli delicate e miste

mousse douceur chanelPermettetemi subito di mettere le cose in chiaro: di detergenti migliori per pelli miste e sensibili di questa Mousse Douceur di Chanel di certo ne esistono a bizzeffe.
Ho acquistato questa confezione di crema detergente Chanel a Livigno, ovviamente con un bello sconto sul suo prezzo originale, che si aggira sui 35 euro.

Questa mousse è in realtà una crema di colore perlaceo, piuttosto intensa che va utilizzata in quantità davvero microscopica (meno di un’arachide sulla mano!), emulsionata con l’acqua e utilizzata sul viso per struccare e detergere mattina e sera.
Parte da un concetto di anti-inquinamento profondo che la rende un buon alleato per chi vive in grandi città.
Al centro della formula l’estratto di albero di tulipani, che è utilizzato per assorbire le sostanze inquinanti, purificandole.
Si unisce all’albero dei tulipani, il bioglucane che è un principio attivo che aiuta a stimolare la microflora cutanea per riequilibrare la pelle in modo naturale.

Ma alla fine della fiera come ho trovato questa mousse che sto ancora utilizzando? Direi assolutamente nella media.
Pur essendo infatti concepita per pelli sensibili, ritengo che si tratti comunque di un prodotto un po’ troppo aggressivo per pelli davvero delicate poiché, almeno nel mio caso, ho riscontrato bruciori nell’area perioculare durante l’uso e, nonostante non sia adatta per l’azione struccante degli occhi, ritengo che un prodotto davvero delicato non debba dare problemi in quella zona.
La crema inoltre risulta piuttosto aggressiva sulle secrezioni sebacee, certamente intervenendo sulla pelle grassa o mista, ma forse un po’ eccessivamente agente per una pelle davvero delicata che magari tende ad arrossarsi.

Ha certamente un profumo dolce e molto leggero, davvero riposante e una formulazione ideale per chi ama detergere il viso con una crema leggera ma molto attiva. Il fatto che se ne usi pochissima, fa in modo che si tratti di un prodotto ideale perché la bottiglia piatta, che occupa poco spazio è da 150ml e quindi vi durerà parecchie settimane.

Quindi la promuovo con riserva. Indubbiamente tenere una bella bottiglia bianca di Chanel nel vostro bagno, vi farà sentire una dea ma vi assicuro che esistono detergenti viso decisamente migliori. E, soprattutto, se avete davvero una pelle delicata, magari prima provatela sul vostro viso con un campioncino.
La consiglio invece più tranquillamente per pelli giovani e magari un po’ sebacee, perché agisce piuttosto bene sui pori e sull’aspetto della pelle rendendola luminosa dopo il grigiore di una giornata in città.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: