Make up Nail Mania

#Chanel smalto Paradisio 645: il bianco oltre la noia

chanel_collezione

Sono sicura che saranno in molte che vi racconteranno che di questa collezione primaverile make up di Chanel, Réverie Parisienne, lo smalto di punta, quello da avere, si chiama Tenderly ed è il lilla mischiato a un leggero tono di grigio che vedete nella foto qui accanto, che rappresenta il mio ultimo bottino misto Chanel e Givenchy.

Io invece ve lo dico subito forte e chiaro. Vi sembrerà noioso, vi sembrerà già visto e forse anche un po’ “vecchio stile” ma a mio parere lo smalto sul quale mettere subito e immediatamente le vostre mani è Paradisio, il numero 645 della collezione.

Qui accanto lo vedete vicino a Tenderly e vi sembrerà un bianco perlato, di quelli che normalmente le blogger bocciano come “smalto per vecchie” oppure “smalto che fa le righe”.
Non fidatevi e provatelo voi stesse sulle vostre unghie.
Chiedete di provarlo in profumeria e tentate di applicarvene almeno due strati anche solo su un’unghia.

Noterete subito la particolarità di un colore che non è esattamente bianco ma, come esattamente recita il nome Paradisio, unisce il riflesso azzurro e leggermente grigio nel bianco perfetto di una nuvola.
Ricorda leggermente l’effetto perla, mischiato con l’argento. Ed è decisamente affascinante e poco banale.

Tempo fa Chanel ci aveva già provato. Nonostante i bianchi perlati non siano così di moda e siano di fatto piuttosto rari nelle collezioni Chanel, in una collezione primaverile di un paio di anni fa, Chanel aveva lanciato Attraction, un bianco perlato assolutamente classico.
Se come me l’avevate comprato, non vi spaventate. Non si tratta paradisio_chanelassolutamente dello stesso colore

Tant’è che li ho fotografati uno accanto all’altro ed ecco cosa succede: risalta immediatamente la differenza.
L’uno è appunto un finto bianco ma in realtà un grigio metallico, dai leggeri toni di azzurro. L’altro invece è un bianco perlato pieno.
Perfetto sulle unghie corte, dà il meglio di sé se applicato tre volte.
Anche per le principianti, non è per nulla male perché non crea antipatiche righe e riempie l’unghia in modo perfetto e brillante.

Lo consiglio davvero perché credo che potrebbe diventare un must anche per l’estate, in particolare sulle unghie dei piedi abbronzati.
Ah, che voglia di estate! Voi no?
E non dimenticate di controllare queste pagine perché a breve pubblicherò le notizie più “hot” sulla stagione estiva in arrivo. Si preannuncia una collezione Chanel davvero fantastica…

 

2 commenti

    1. sai, credo che la maggior parte non ami gli smalti perlati e chiari perché in genere rigano se non sei brava ad applicarli. Ma, a parte questo, il colore di Paradisio è così strano che davvero non può non essere notato!!!

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: