Viso

Garnier linea “Idratante Prodigiosa”: low cost senza compromessi?

Garnier_idratante prodigiosa_pellenormalePresente nei supermercati da circa due anni, la linea Idratante Prodigiosa di Garnier è una delle soluzioni più interessanti per chi di noi non vuole o non può spendere troppo per una crema idratante viso.
Con pochi euro, infatti, si può portare a casa un trattamento viso specifico per ogni tipo di necessità di pelle del viso: da quella più secca, a quella più grassa, passando per quella sensibile.
Pensata soprattutto per un pubblico di giovanissime, in realtà questa crema finisce per essere adatta un po’ a tutte le esigenze e a tutte le età.

Generalmente, come sapete bene, non amo per nulla fornirmi al supermercato e in particolare per quanto riguarda la crema viso, per la quale finisco sempre per spendere fin troppo, senza per forza finire con prodotti davvero di qualità tra le mani.

In questo caso, mi sono fatta tentare dalla crema che vedete qui a fianco, la versione azzurra per pelli normali.
La sto utilizzando ora e ho un’idea ancora non ben delineata del prodotto. Ma ve ne parlo perché francamente i miei dubbi, sono certa, me li porterò fino alla fine del barattolo.
Il packaging è quanto di più semplice si possa immaginare. La crema è in un barattolo di pura plastica, leggerissimo. Da una parte è adatto soprattutto quando si viaggia perché è davvero lieve, dall’altra il pack in vaso è piuttosto inedito se completamente in plastica leggera.

La crema è in realtà poco più che un fresco gel, esattamente dello stesso colore del vaso: un azzurro pallido molto fresco e con un profumo molto leggero.
Si utilizza in modo piuttosto facile poiché la mattina si applica senza troppi pensieri sul viso, senza lasciare striature o eccessi.
Però il prodotto non viene del tutto assorbito dalla pelle, se non dopo molto tempo e quindi, a mio avviso, risulta un prodotto interessante se per esempio non si esce subito di casa e non si va subito a contatto con l’inquinamento o magari con il sole o il vento.
Altrimenti la pelle diventa troppo “appiccicosa” e la crema resta in superficie, di fatto “sporcandosi” con gli agenti esterni dell’ambiente.

Idratante prodigiosa_gammaIl punto interessante del prodotto è invece che, a differenza di molti prodotti davvero low cost e a bassissimo budget, questa crema lascia effettivamente la pelle piuttosto bene idratata, ammorbidita.
Quindi, in fondo, non la potrei proprio bocciare del tutto. Soprattutto se messa a paragone con altre creme a pari prezzo.

Non ho neppure notato un aumento di oleosità della pelle o di peggioramento dell’aspetto dei pori. Anzi, la crema dà una bella sensazione di freschezza e leggerezza e ha effettivamente un profumo leggero, quasi marino.

Insomma, c’è di molto meglio ma c’è anche di molto molto peggio.
Se proprio il vostro budget è risicato ma volete una crema senza grosse pretese ma con un buon potere idratante e rinfrescante, considerate questa Idratante Prodigiosa perché potrebbe essere la vostra soluzione senza grossa spesa.

Ne esiste anche una versione in tubo (la gialla) con filtro solare, pensata per pelli normali ma che si espongono di più al sole o comunque all’ambiente esterno. Non l’ho provata e pertanto non so quanto il filtro incida sull’oleosità e sulla tenuta di questa versione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: