Make up

Chanel Les Beiges: la mia scelta e i must dell’estate 2015

chanel_smaltiD’estate mi basta poco. Già di mio non ho un grande feeling con un trucco elaborato. Mi piacerebbe essere più brava nel truccarmi, mi piacerebbe saper usare la miriade di prodotti che colleziono, ma spesso per tempo e per semplicità, finisco per concentrarmi su due o tre prodotti che mi accompagnano serenamente durante un’intera stagione.

Questa stagione, l’estate 2015, per me sarà contrassegnata da tre oggetti in particolare: tutti Chanel per quest’anno.
Prima di tutto la scelta delle unghie.

Potrò anche non essere una grande amante del trucco importante o professionale ma è difficile che non abbia un tono di colore sulle unghie e, d’estate, in particolare sulle unghie dei piedi, che assolutamente non possono essere nude!

I due colori must per me quest’estate sono il 707 Mediterranée di Chanel, inserito nell’omonima collezione. Si tratta di un blu petrolio meraviglioso, un colore cremoso, lucido, pieno che si stende perfettamente e che lascia le unghie coperte da una tinta estiva ma che sarà perfetta a mio parere anche nei mesi più freddi perché per nulla sfacciata o troppo “summery”.
Un colore che alla lunga resterà tra le grandi tinte realizzate da Chanel.

A seguire le due novità che mi sono portata a casa dalla collezione Les Beiges.
chanel_blushcremaLo smalto numero 663 Lovely Beige prima di tutto. Tutti i beiges non sono uguali a se stessi: hanno un’anima molto differente a seconda del fatto che virino di più verso il giallo o verso il rosa. Questo Lovely Beige è un neutro scuro, con punte di rosa antico molto belle.
Anche lui, come lo smalto Mediterranée, avrà una vita decisamente più lunga della semplice estate.
E’ una tinta perfetta per tutto l’anno, a mio parere si sposa perfettamente con ogni carnagione e dona alle mani un tono diverso a seconda che lo si indossi con la pelle ambrata oppure con la pelle ancora molto chiara.

Infine, il blush. Sono una grande fan dei fard, o meglio lo amo molto come prodotto ma non ne colleziono molti, perché ritengo che – a differenza degli ombretti o dei rossetti – serva selezionare molto bene il colore del fard che, a seconda della propria carnagione, può essere proposto in 2 o 3 sfumature e non di più, per evitare errori grossolani. Questo, ovviamente, a meno che una non sia una professionista del make up e del countouring!

Quindi, amando i blush rosati che virano verso un pesca intenso, ho scelto il numero 21 della collezione Les Beiges in questo stick crema.
Sono rimasta piacevolmente stupita dalla perfezione di questo prodotto che non si limita ad essere esattamente solo un fard.
Si applica con piccoli “splash” di prodotto sulle guance, giusto sotto l’occhio se volete perfezionare l’incarnato e poi si sfuma con le dita verso gli zigomi e le tempie.
Risultato finale non solo un po’ di colore ma, se già siete leggermente abbronzate, un effetto bonne mine perfetto e naturale, un po’ come appena tornate dalla spiaggia. La vostra pelle sembrerà ancora più ambrata nella zona dove avrete applicato il fard e leggermente più luminosa, con un effetto glow immediato e bellissimo.

Lo adoro perché io non amo molto farmi una base eccessiva durante l’estate e prediligo l’applicazione di un buon prodotto come un primer o una leggera crema colorata, che a volte smetto anche di applicare una volta abbronzata, semplicemente truccandomi direttamente dopo aver applicato la crema idratante.
Questo stick sostituisce perfettamente una BB Cream come effetto finale, perché illumina proprio dove deve illuminare nei giorni di sole, dando subito un effetto allegro alla vostra espressione. Davvero superlativo. Se lo trovate ancora in giro, non fatevelo scappare. E poi ha anche un profumino stupendo, di fiori freschi.

Questi, quindi sono i prodotti che sicuramente mi accompagneranno nella mia estate, che speriamo sia piena di sole e luminosità (esteriore e interiore).