Make up

Dior Addict il nuovo rossetto #shinedontbeshy spiegato da Peter Philips

dior addict_collezione

 

Peter Philips mostra gli artigli in questa nuova collezione in arrivo per Dior MakeUp. L’ex make up art director di Chanel, ora approdato da un paio d’anni a Dior, è sponsor diretto di questa nuova linea Dior Addict, con una nuova formula per il rossetto più intrigante, più giovane, più colorato e più brillante della linea Dior da sempre.
Non propriamente un rossetto e neppure un lucidalabbra, questo stick è da sempre un’arma segreta contro la noia invernale, grazie a colori brillanti e lucentezza senza pari.

In questa nuova versione, come Philips spiega nell’intervista di presentazione al rossetto, la differenza è nell’inserimento di un nuovissimo Hydra Gel all’interno della composizione del rossetto, ma non direttamente nel colore quanto direttamente nelle iniziali CD che si vedono all’interno del rossetto. In questo modo, il gel entra in azione solo quando si stende il rossetto, preservando intatte le sue componenti e la sua brillantezza e fungendo di fatto come un top coat sulle unghie.
Lucidità contro la moda matte? Ci sta. Perché le labbra, soprattutto quelle di chi è o si sente giovane e felice, devono essere sempre in primo piano e non c’è nulla di meglio di un rossetto allegro e lucido per mettere di buon umore noi e chi ci sta vicino.

Nella collezione ovviamente non potevano mancare gli smalti. Francamente mi piacciono da matti. In particolare il numero 552 Smile, un aranciato che sembra in realtà più adatto all’estate ma che mi fa impazzire per il suo tono dorato e interessante.
Bellissimo anche Be Dior il numero 892 in una tonalità ciclamino intenso davvero bella.

 

jennifer lawrence per dior

 

Testimonial della campagna Dior è Jennifer Lawrence, la giovane attrice adorata dagli adolescenti. La scelta della campagna televisiva e online è giovane, ovviamente coloratissima e adatta a un pubblico davvero fresco. Le dita di Jennifer giocano con una versione Dior di un Candy Crush pieno di bollini coloratissimi e un gel invitante colora il video che scorre via veloce e sbarazzino. Shine don’t be Shy ovvero Brilla e non essere Timida. Un motto che ci invita alla sicurezza e alla spavalderia, nell’utilizzo del colore e nella vita. Voi siete pronte?

 

 

Dior Rossetto Addict

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: