Make up Nail Mania

Make Up Primavera 2016: ecco il trucco Boho Stones di YSL

make up primavera 2016 YSL

 

Pronte subito dopo le Feste a inseguire il Make Up Primavera 2016? Yves Saint Laurent è già pronto con la sua collezione Boho Stones ai blocchi di partenza.

Come capirete subito, la collezione sarà un omaggio al floreale, con una piega bohemiènne un po’ anni Settanta.
Di nuovo – come già abbiamo visto spesso in primavera – il trucco si accende di toni dei fiori e, in questo caso, madreperlati.
Sarà sicuramente una primavera molto accesa in termini di colore, perché i maggiori marchi stanno puntando di nuovo verso collezioni piene di toni romantici e un po’ fanciulleschi.

I due smalti della collezione, Peace Green e Love Pink, ispirati ai tessuti Tie and Dye tipici anni Settanta e dai nomi decisamente hippie, sono un verde e un rosa che virano al madreperla, declinando in mille colori bellissimi.
Forse non saranno facilissimi da stendere ma la resa, su unghie ordinate e di buona lunghezza, potrebbe essere decisamente particolare.
Piaceranno alle ragazze acqua e sapone e che amano il trucco da giorno in ogni momento.

I due mascara anche loro scelgono il fucsia e il rosa in due tinte decisamente particolari per un trucco occhi con un sapore un po’ Barbie.
Di tutti i pezzi della collezione, forse questo è quello che mi interessa meno.

make up primavera 2016 YSL

La palette 5 colori occhi, oltre la bellissimo pack in edizione limitata, ormai tipico delle collezioni di YSL, con una copertura cangiante, contiene 5 colori pastello che virano dal salmone al verde militare e al grigio perla. 
Sicuramente anche qui restiamo nella zona del trucco “a zero impatto”, con leggerezza e facilità di utilizzo al massimo.
Sicuramente una palette che, in primavera, puà garantire molti look da giorno e sera con poca difficoltà. Un mix di 2 tinte, una matita e si è subito pronte.

Altro trend che stiamo vedendo in molti brand è la proposta di una palette multi-utilizzo per il viso con diversi colori che aiutano a ritrovare la luminosità dell’incarnato, senza stravolgere il colorito originario. La palette a quattro colori per il viso è una buona soluzione al posto del fard ed è sicuramente più adatta se si ha un incarnato a base rosa, piuttosto che olivastra. Sicuramente, in ogni caso, un bell’oggetto da collezione.

make up primavera 2016 YSL

 

Eccolo qui invece l’oggetto interessante della collezione: Le Blush Encre de Peau. Dopo aver realizzato il rossetto “a tintura”, YSL si lancia nello stesso concetto ma per il blush, che si propone in una soluzione tra la crema e il liquido e che staremo a vedere che resa avrà sulle guance.
Certamente i colori proposti sembrano belli intensi, ma serve capire quale intensità modulabile sarà possibile gestire con questo blush, che certamente si propone anche e comunque come un oggetto da poter utilizzare anche sulle labbra per esempio.

La collezione Boho Stones è già disponibile in profumeria. Sicuramente potrebbe essere un modo per tuffarsi direttamente in primavera mentre magari facciamo lo shopping dei saldi di inverno 2015… Inverno che, peraltro, non è mai iniziato per davvero!

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: