Make up

Rossetti Tom Ford Beauty. Ecco i lipstick del peccato appena acquistati

Ogni tanto si cade in tentazione. Questa volta la tentazione si chiama Rossetti Tom Ford Beauty. Complice un ennesimo San Valentino passato in singletudine e un giretto in centro a Milano. Ed è fatta. Eccoli qui i nuovi quattro rossetti Tom Ford che si sono uniti alla mia collezione. Vediamoli uno a uno.

Rossetti Tom Ford

 

Entrare a La Rinascente di Milano una sera piovosa, appena prima San Valentino può essere deleterio. Una scelta pericolosa per chi come me è suscettibile al make up e alle novità.
Era un bel pezzo che volevo mettere le mani su un rossetto Tom Ford. Ma nessuno mi aveva avvertito che sarei stata così debole da uscirne addirittura con quattro!

Diciamocelo francamente ragazze, Tom Ford è bellissimo. E’ un uomo elegante, attraente, sexy e il fatto che sia disperatamente gay ci regala sempre un po’  quel tipico mood del “I migliori sono tutti intoccabili”. Allora perché non rifugiarsi in uno dei suoi elegantissimi prodotti? E siccome arrivare a comprarsi un vestito o un paio di scarpe è sempre più impegnativo di un rossetto, ecco qui un ottimo modo per … avere un Tom Ford tutto tuo nell’armadio! Oppure, ovviamente, anche quattro.

Allora vediamoli i miei quattro rossetti Tom Ford acquistati:

  1. 05 Coco Ravish
  2. 44 Sunset Blvd
  3. Julian della serie “Lips & Boys”
  4. Rocco della serie “Lips & Boys”

 

Era un po’ che volevo mettere le mani su un rossetto della serie Lips&Boys di cui vi ho parlato appena dopo Natale, ma purtroppo non è facile recuperare alcuni colori e a Milano sono andati a ruba. In Rinascente restavano solo mini-rossetti che originalmente facevano parte di set completi da collezione come questo qui sotto, che sono stati venduti al lancio della linea.

 

rossetti tom ford

 

Tra questi ho optato per due colori disponibili che non avevo ancora considerato. Ovvero Julian, che è un nudo rosa antico molto elegante e poco invadente, semi trasparente e dall’effetto sheer. Poi sono stata attiratissima da Rocco, che dal nome è chiaramente atteso come colore sgargiante e particolarmente aggressivo. E infatti lo è, perché è un inedito fucsia molto anni Ottanta, con piccoli brillantini al suo interno. Sicuramente un colore che di primo acchito potrebbe sembrare molto particolare ed eccessivo, se non fosse che sulle mie labbra, una volta a casa, ha invece dimostrato di essere semplicemente perfetto e persino piuttosto discreto. Non troppo sfacciato.

rossetti tom ford swatches

 

I due Lips & Boys sono i due swatches più bassi, a sinistra Julian e a destra Rocco, con questo tono di fucsia-ciclamino che a dir la verità mi piace molto.

Subito sopra invece i due rossetti acquistati insieme, in misura convenzionale.
Si tratta di un castagna leggero, ovvero Coco Ravish. Direi senza pudori che si tratta del primo rossetto nude che acquisto, non avendone mai avuti e generalmente avendoli sempre esclusi dal mio trucco.
Invece, a sorpresa, questo rossetto mi piace molto. E’ emolliente e leggero. Si sposa benissimo con il colore originale delle mie labbra e mi dona moltissimo. Voi che ne dite?

Nella foto, a fianco di Coco Ravish, sulla destra, ecco lo swatch di Sunset Blvd. A dir la verità nella foto appare un po’ troppo rossastro. Invece si tratta anche qui di un inedito e bellissimo arancione dorato, con piccole pagliuzze di luce d’oro al suo interno.

Responso di questi quattro rossetti Tom Ford? Che dire? Li adoro…
A parte il pack che è di un’eleganza inarrivabile, con il suo stick nero e oro e le iniziali TF incise direttamente nella parte superiore del rossetto stick, sono davvero contenta di aver scelto quattro colori che non erano presenti nella mia scelta di trucco di ogni giorno.
Il finish per tutti è piuttosto lucido e piuttosto modulabile a livello di copertura. Se applicati leggermente, assomigliano molto a lipgloss colorati. Mentre con una mano più sicura, diventano veri e propri rossetti.
Mi piace molto che tutti e in particolare Rocco e Sunset Blvd donino una luce inedita al mio viso, davvero illuminandolo. Hanno un finish semitrasparente che inoltre permette di non rispettare così perfettamente i contorni e di evitare anche la matita per un trucco naturale e bello luminoso e un aspetto felice.

E del resto cosa ci si aspetta quando si acquista un rossetto se non di sentirsi decisamente più felici? Allora in questo posso solo dire che Tom Ford sia un vero mago della felicità! Ovviamente preparatevi a un salasso però perché i prezzi sono ovviamente da gran VIP. I rossetti Tom Ford infatti hanno prezzi che oscillano, a seconda del tipo, dai 25 ai 38 euro. Pronte per lasciare un pezzo del vostro stipendio dal bel tipo della foto? Ok, coraggio perché non ve ne pentirete.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: