Chanel a Cuba: il make up della Cruise Collection 2016-2017

Chanel a Cuba ovvero l’evento di moda dell’anno senza esitazioni. Il 3 maggio scorso Karl Lagerfeld e la sua grande creatività hanno illuminato l’Avana e il Paseo del Prado con una sfilata che farà storia. Per la prima volta dopo il termine dell’embargo a Cuba, arriva il brand di moda più elegante del mondo.
Ecco quale make up è stato scelto per l’evento dalla make up artist di Chanel, Lucia Pica.

chanel a cuba sfilata

Backstage Beauté Défilé Croisière 2016-17 Maquillage CHANEL © CHANEL 2016 2016-17 Cruise Show Beauty Backstage Makeup CHANEL © CHANEL 2016 Photos Benoît Peverelli

 

Chanel a Cuba con la Cruise Collection 2016-2017 è stato sicuramente l’evento fashion dell’anno. Non solo perché, come potete vedere dal video completo della sfilata che ho postato, è stata una sfilata pazzesca ma soprattutto perché il luogo era tanto bello quanto inedito. Cuba, storicamente isolata dall’embargo eppure palcoscenico ideale per bellezza raffinata per show di questo tipo, finalmente torna protagonista di un defilè che fonde la tradizione della musica, dei colori e delle forme cubane allo stile raffinato e al tempo stesso innovativo di Chanel, nelle mani di Karl Lagerfeld.

Mai come in questa occasione si può quindi dire che la Moda ha fatto la Storia. Ovviamente anche il Make Up quindi non poteva che essere un tassello importantissimo di questa bellissima e incantevole occasione nella calda cornice del Paseo del Prado di L’Avana, tra case storiche, auto anni 50 e musica cubana

 

chanel a cuba sfilata

 

Il look scelto da Lucia Pica, make up director per Chanel, è ispirato dalle ultime collezioni Chanel e da prodotti ideali per il clima cubano e per l’estate, che è ovviamente la stagione principessa di ogni Cruise Collection.

Al tempo stesso il trucco era semplice, baciato dal sole e senza troppi eccessi, rispettando per certi versi il trucco che si può vedere sui visi delle ragazze cubane, che per anni hanno cercato qualche pezzo particolare e qualche colore al mercato nero oppure chiedendolo ai turisti e che si arrangiano con una matita nera e un po’ di rossetto, tanto il resto lo fa l’abbronzatura.

Allora per le labbra è stato scelto Rouge Coco Shine, un rossetto gloss che colora ma lascia le labbra naturali.
Per il viso invece largo alla leggerezza del nuovo Teint Belle Mine Naturelle, un fondotinta leggero, idratante, che lascia la pelle luminosa e protetta.

 

chanel a cuba sfilata

 

Per il viso Chanel ha scelto inoltre le ciprie colorate che appariranno nella collezione Estate che sta per arrivare. Saranno un asso nella manica per le sere estive, per quel tocco di colore in più ma senza esagerare.

 

 

Ma solamente nelle immagini e nel mood di questa meravigliosa sfilata si può ritrovare l’amore per Cuba. Io l’ho visitata nel 2014 e ne sono rimasta stregata.
Se vi va il racconto del mio viaggio è invece qui, sul mio altro blog 

La sfilata Chanel a Cuba è stata certamente fin troppo criticata, ma personalmente ritengo che sia stato un modo meraviglioso per parlare di Cuba, per mostrarla al mondo, anche a chi non ci è mai stato e non ci ha mai pensato.
Il tutto nel mondo Chanel, nella bellezza, nella grande qualità della sartoria Chanel che, indipendentemente dal fatto che le persone possano poi permettersela, è sempre una grande festa per gli occhi.

Backstage Beauté Défilé Croisière 2016-17
Maquillage CHANEL © CHANEL 2016
2016-17 Cruise Show Beauty Backstage

Makeup CHANEL
© CHANEL 2016
Photos Benoît Peverelli

 

Related Posts
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: