Charlotte Tilbury. Prodotti make up che mi sono piaciuti e opinioni

Charlotte Tilbury

Era un bel pezzo che volevo mettere le mani su qualche oggetto firmato Charlotte Tilbury. Recentemente sono riuscita a farlo grazie a un acquisto su Feelunique.com e ora vi racconto come sta andando con i prodotti acquistati.

Charlotte Tilbury

Charlotte Tilbury è una vera divinità del make up e della skincare mondiale. Non è un’affermazione esagerata perché questa bella signora dai capelli rossi, nata a Londra, è da molti anni al centro dell’attenzione di chi ama le nuove tendenze a livello di make up professionale.
Ogni nuova uscita viene attentamente valutata dagli addetti ai lavori e dagli influencer di mezzo mondo.

La Tilbury infatti è in grado di cogliere sempre nuovi trend, grazie all’impiego di tecnologia e innovazione nei suoi prodotti. Make up e Skincare che effettivamente hanno in molti casi prezzi piuttosto elevati, ma difficilmente proibitivi. Per questa ragione, ho iniziato ad avvicinarmi al brand scegliendo pochi, mirati pezzi sui quali fare un test di prova. Ora vi racconto tutto con i tre primi prodotti scelti.

La Cipria AirBrush Flawless Finish

Un prodotti iconico è stato il primo nella mia scelta. Ho sentito parlare di questa cipria un milione di volte. Ero molto curiosa di provarla e l’ho subito ordinata, nel tono Medio che è perfetto per il mio incarnato. L’ho pagata 42 euro sul sito FeelUnique.com certamente un prezzo non facilissimo per una cialda di cipria da 8 grammi.

Charlotte Tilbury

 

Quando l’ho ricevuta, inizialmente sono rimasta un po’ delusa dal packaging. Per il suo prezzo, onestamente, mi sarei aspettata un pack che includesse almeno una spugnetta o comunque un applicatore per poter usare la cipria anche in viaggio. Invece la cialda è contenuta in una box con specchio ma molto essenziale, nel tipico “oro rosa” del marchio.

Ora la utilizzo da febbraio e quindi posso dire con sicurezza assoluta che si tratta della migliore cipria che io abbia mai provato. La tecnologia di questo prodotto sta in particelle di polvere estremamente sottili e autoriflettenti che permettono alla pelle di essere perfezionata in poche pennellate. Rughette appianate, zero effetto “cake”, tenuta ottima.
La uso con un bel pennello grosso e ultimamente la sto usando anche per realizzare trucchi molto semplici, senza fondotinta, semplicemente applicandola solo dopo una passata di correttore nelle parti più critiche e poi fissando il tutto con la cipria.

Un effetto finale eccezionale: la pelle sembra di seta e l’effetto bambola è inesistente. Davvero miracolosa e quindi sicuramente soldi molto ben spesi in questo caso.

 

Gel fissante per sopracciglia Legendary Brows Sculpting Gel

Ok. Ho deciso di prendermi un po’ più cura della mie assurde sopracciglia, che crescono a vista d’occhio. Ho preso una matita di Anastasia che sto amando molto e che prima o poi vi recensirò e questo gel fissante trasparente di Charlotte Tilbury che si chiama Legendary Brows Sculpting Gel.

Charlotte Tilbury

Dunque, premetto che questo prodotto esiste anche colorato come fosse un mascara per sopracciglia e che andrebbe utilizzato in combinata con questo trasparente, che serve per fissare il trucco. Io ho preferito la matita perché impaurita dalla poca precisione che mi darebbe un mascara. Sopra al ritocco con la matita applico questo gel.
Ne avevo già uno di Marc Jacobs che avevo terminato. Questo qui invece ha uno scovolino sottilissimo e quasi un po’ abrasivo. Pettina piuttosto bene le sopracciglia ma 1,3 grammi di prodotto in un oggettino che costa 27 euro per me è un po’ troppo.
Sono sicura che ne esistano di versioni altrettanto buone ma più economiche. Per questo prodotto per me è NO, mi spiace. Non credo lo riacquisterò perché contiene davvero troppo poco prodotto per un prezzo francamente troppo alto.

 

Matte Revolutione Lipstick “The Queen”

Non potevo resistere. Il fatto che Charlotte Tilbury abbia dedicato una tinta di rossetto a Sua Maestà Elisabetta II era un’esca perfetta per una fan della monarchia britannica come me. Quindi, nell’acquisto del mio primo rossetto del marchio, ho scelto dritta dritta questa tinta. Un matte confortevole in tonalità rosso ciliegia.

Ricco di antiossidanti e olii, questo è un rossetto opaco ma dall’effetto molto idratante e rimpolpante. Mi piace moltissimo perché non esce dai bordi e si applica facilmente e ha un’ottima durata di parecchie ore.
Il packaging è inconfondibile: un bullet dorato con questo stick tagliato e scolpito davvero in modo intelligente, per fare in modo che il prodotto resti nella stessa forma per parecchio tempo. Davvero bellissimo.

Charlotte Tilbury

L’ho pagato 28,80 euro sempre su FeelUnique e ovviamente non è un prezzo da rossetto low cost. Però mi sta piacendo davvero tantissimo e sono pressoché certa che acquisterò qualche altro esemplare di famiglia, puntando la prossima volta su una formula creamy e luminosa, per capire qual è la differenza.
In ogni caso, davvero soddisfatta in questo caso.

Gli altri prodotti che mi piacerebbe acquistare

Ovviamente non vorrei fermarmi qui e, conto in banca permettendo, credo che acquisterò qualche altro prodotto prima della fine dell’estate. Vorrei infatti provare il tanto chiacchierato Hollywood Filter, questo illuminante/perfezionante di tono che si può utilizzare da solo o in combinata con un fondotinta.

Resta da sempre un obbiettivo anche una palette di Charlotte Tilbury, in particolare quella da me da sempre desiderata che la The Rebel, una quattro colori a toni verdi che semplicemente mi fa impazzire.

Charlotte Tilbury

 

Staremo a vedere quando le mie finanze mi permetteranno questi acquisti, perché sono davvero prodotti stupendi ma piuttosto costosetti. E voi, avete mai provato qualcosa della signora Charlotte?

Related Posts
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: