Sugar Scrub di L’Oréal – i nuovi esfolianti allo zucchero provati per voi

sugar scrub - l'oréal

Ho provato i nuovi Sugar Scrub di l’Oréal gli esfolianti viso e labbra appena usciti, in tre diverse declinazioni, e vi racconto cosa ne penso. Voi li avete già visti e provati?

Sugar Scrub - L'Oréal

 

Dopo le maschere viso con argilla, l’Oréal fa un’altra piccola magia per noi. Finalmente ecco arrivare anche in Italia i tre primi Sugar Scrub gli esfolianti viso e labbra a base di zucchero.
Devo confessare che sono diventata una grande amante degli esfolianti viso, utilizzandone uno proprio allo zucchero, ma di FRESH Cosmetics. Un prodotto che adoro e di cui ho parlato anche in questo post dedicato, ma che in Italia non è ancora commercializzato e che quindi è difficile da reperire, nonché ha un prezzo non proprio adatto a tutti i portafogli.

Quindi, ero molto curiosa di provare questi nuovi scrub firmati l’Oréal, realizzati con i tre zuccheri: zucchero bianco, di canna e grezzo. E poi declinati in tre diverse varianti: esfoliante, illuminante e nutriente per rispondere alle principali necessità della pelle del viso.

 

 

Ho scelto di provare lo scrub illuminante, acquistandolo su Notino.it al prezzo di circa 10 euro. Mi aspettavo un prodotto – lo dico con onestà – non certo all’altezza del mio ottimo scrub di Fresh, poiché il prezzo contenuto mi faceva pensare a un prodotto di media qualità.
Con altrettanta onestà, vi dico che almeno per quel che riguarda lo scrub illuminante, sono rimasta davvero stupita. Ma andiamo con ordine. Prima vi racconto degli altri due, in modo che possiate farvi un’idea.

 

Lo Scrub Purificante

Esiste prima di tutto una versione ideale per pelli problematiche e tendenzialmente oleose e giovani, che hanno la necessità di purificare la pelle con un esfoliazione delicata ma molto efficace.

Per questo, tra gli Sugar Scrub i nuovi scrub di l’Oréal, trovate la versione Purificante. I tre zuccheri utilizzati per realizzare il prodotto si incontrano con i semi e il succo di kiwi, ideali per un’azione astringente dei pori e naturalmente esfoliante.
Lo zucchero bianco è realizzato con cristalli più fini e svolge un’azione scrub molto delicata, lo zucchero di canna grazie alle vitamine B6 e B5 dona nutrimento alla pelle, lo zucchero grezzo invece contiene minerali molto importanti per il metabolismo e la rigenerazione cellulare.

Questi tre zuccheri sono presenti in tutte e tre le versioni dello Scrub, cambiando solamente ingredienti aggiuntivi che potenziano l’effetto nella direzione desiderata.

 

Lo Scrub Nutriente

Perfetto per chi ha una pelle secca. Chi l’ha detto infatti che una pelle secca non debba essere esfoliata? Serve invece farlo – una volta a settimana – senza esagerare e con un prodotto delicato che vada anche a nutrire la pelle.

 

Sugar Scrub

Il prodotto giusto da scegliere è per esempio questo scrub con burro di cacao. Un profumo delizioso di cioccolato che si unisce ai sottili grani di zucchero, per una pausa “beauty” golosa e un piacere perfetto per la pelle del viso e per le labbra. Non dimentico infatti di dirvi che questi scrub sono perfetti anche per le labbra, da applicare 15 minuti prima di una tinta matte per esempio, in modo da preparare accuratamente le labbra per un make up “strong”.

 

Lo Scrub Illuminante

Veniamo adesso al trattamento che ho scelto tra i tre. Ho scelto lo Sugar Scrub Illuminante perché contiene Olio di Semi d’Uva, per un effetto radioso e soprattutto poco aggressivo e antiossidante.

 

 

Lo consiglio molto a chi ha una pelle normale, sensibile oppure mista ma che vuole un’esfoliazione molto delicata e con un effetto antiage.
Lo zucchero è davvero sottile e piacevole. Il profumo golosissimo, viene voglia di mangiarselo!
Personalmente, io lo tengo in posa anche per 4-5 minuti prima di massaggiare e sciacquare. Mi piace infatti tenerlo anche come fosse una maschera per permettere agli attivi di agire bene in profondità, sia per quanto riguarda lo zucchero sia – in questo caso – per l’uva.

Come avrete capito, promuovo veramente un sacco questo prodotto, perché è economico e molto soddisfacente. L’effetto esfoliante è delicato come piace a me, ma efficace. Lo posso utilizzare anche 2-3 volte a settimana, soprattutto ora che serve preparare la pelle per l’abbronzatura e utilizzarlo è un vero piccolo piacere che per giunta non fa ingrassare!

Insomma, lo consiglio moltissimo a voi che amate esfoliare il viso ma che cercate una soluzione non troppo costosa e al tempo stesso piacevole e delicata.

 

Related Posts
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: