Tutta la verità su Minéral 89, il nuovo Booster Siero VICHY

Vichy Minéral 89

Minéral 89 di Vichy è stato uno dei prodotti skincare più chiacchierati dell’estate. Molta pubblicità, molte recensioni, molte persone della Beauty Community che l’hanno provato. Ma questo siero è davvero così buono? L’ho acquistato e ora ve ne parlo.

 

Vichy Minéral 89

 

Anche se non l’avete mai provato, dubito che non lo abbiate mai visto. Si tratta del Booster di VICHY Minéral 89 un prodotto innovativo perché unisce l’expertise di VICHY nell’acqua termale a una formulazione con acido ialuronico. Un siero acquoso, perfetto per migliorare la luminosità della pelle, per rimpolparla, idratarla e uniformarne il colorito.

Non potevo non provarlo ovviamente! Però ho atteso che la mia farmacia lo mettesse in super offerta e l’ho acquistato appena prima di andare al mare a un prezzo straordinario di nemmeno 13 euro per la taglia da 50ml.
Un prezzo decisamente ottimo. Lo trovate in commercio e online a prezzi abbastanza diversi, dai 22 ai 13-14 euro a seconda delle promo che le farmacie organizzano.

 

 

Siccome l’ho provato pagandolo, posso dire la mia sul prodotto senza essere costretta a raccontarne per forza bene.
Cercavo un prodotto facile da utilizzare, leggero, fresco da sostituire alla mia crema viso. Ho una pelle mista e quindi d’estate ho sempre bisogno di un prodotto leggero ma molto ben idratante.

Vichy Minéral 89 ha soddisfatto le mie attese?

Allora, diciamo subito che l’acido ialuronico si sente decisamente. Forse a discapito della freschezza del booster?
Effettivamente, questo prodotto è molto fresco, leggero, acquoso. Ma l’effetto elasticizzante dell’acido ialuronico rende un pochino appiccicosa la formulazione di questo prodotto.

L’effetto sulla lunga durata non è male. Effettivamente la pelle è rimpolpata ma soprattutto più luminosa. Quello che certamente posso dire è che è un prodotto ideale se state per abbronzarvi o avete una bella abbronzatura da gestire. L’effetto degli attivi minerali contenuti nella percentuale di acqua termale (appunto l’89%) infatti fa in modo che il vostro colorito sia uniforme, senza perdere abbronzatura solo in certi punti del viso. Risultato? Il vostro viso avrà sempre un bel tono compatto, diminuendo l’incidenza di macchie o segni. 

Quello che invece non mi piace di questo prodotto è proprio il senso di “appiccicoso” quando lo applicate. Avrei voluto una texture più fresca, più facile all’assorbimento diciamo. Mentre appena applicato, il siero resta in superficie e dà un effetto per così dire “plasticato”. Sicuramente una cosa che avrei gradito non sentire sulla pelle, perché l’effetto “Domopack” proprio non mi piace.

Vichy Minéral 89

 

Lo ricomprerei? Sicuramente è un prodotto comodo. Semplice e ideale per pelli miste e grasse perché in un unico step dà tutto quello di cui la pelle del viso ha bisogno durante la stagione calda, soprattutto per il giorno. Per le pelli normali è un buon Booster da utilizzare anche più volte durante la giornata.
Ma esistono sicuramente prodotti migliori, magari un po’ più cari.
Lo finirò sicuramente perché è comunque un buon prodotto, forse non lo ricomprerò per la prossima estate però perché vorrei appunto un prodotto più performante da un punto di vista della traspirazione della pelle e del suo assorbimento.

 

 

Related Posts
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: