Make up

Fondotinta Lancome Teint Idole Ultra Wear Nude. La mia opinione

Con un po’ di ritardo vi parlo del nuovo fondotinta super light di Lancôme. Nella famiglia dei Teint Idole, arriva l’Ultra Wear Nude, perfetto per l’estate.

fondotinta lancome teint idole ultra wear nude

Non avevo particolarmente bisogno di un nuovo fondotinta quando ho acquistato questo nuovo prodotto di Lancôme ma, come immaginate, sono stata colpita dalle buone recensioni e, soprattutto, da una prova fatta davanti a uno specchietto da SEPHORA. Lo specchietto per allodole praticamente visto che dopo qualche giorno ho acquistato subito il mio flacone.

Questo nuovo Teint Idole Ultra Wear Nude è la novità per la stagione estiva 2019 che Lancôme ha lanciato qualche mese fa.

40 tinte per ogni esigenza cromatica (o quasi) e una texture leggera e a bassa coprenza che dovrebbe essere un perfetto alleato per la stagione calda e per la pelle mista perché prometto fino a 24 ore di effetto opacizzante.

Sono abbastanza scettica sulle verità che si celano dietro alle promesse dei fondotinta. Quindi ho acquistato la mia bottiglietta piatta e in plastica semi morbida – perfetta per i viaggi – non senza qualche timore.

Approfittando di uno sconto del 20% da SEPHORA, peraltro.

Non sono una grande fan dei fondotinta in estate e ammetto che ho utilizzato questo prodotto in particolare prima dei giorni veramente caldissimi delle ultime settimane, puntando a utilizzarlo come prodotto da “mezza stagione” o comunque non con temperatura sopra i 35 gradi, situazione in cui in genere la mia pelle rifiuta ogni tipo di fondotinta.

Vi racconterò invece di un vero caso di successo poiché, non credendo particolarmente in questo prodotto, sono invece finita per amarlo molto.
L’ho applicato con la mia Beauty Blender leggermente umida e ho subito notato non tanto un effetto di coprenza (questo direi di no) ma di pelle illuminata e uniforme.

Non direi onestamente che si tratta di un fondotinta a effetto “matte” come sembrerebbe promettere dal claim “finish matte naturale”, quanto un vero e proprio “enhancer” della luminosità del viso.

Lo promuovo molto perché è veramente un prodotto semplice da usare e che tutto sommato va davvero benissimo per la stagione calda e da applicare sia con la spugna sia con le dita direttamente.

Unica pecca forse sono proprio le tinte: difficile trovarne una che vada bene per un colorito medio-chiaro a fondo neutro-olivastro perché parecchie delle tinte medie tendono esageramente all’arancione.
Tutto sommato ritengo che sia l’unico vero problema di questo prodotto.

Per quanto invece riguarda me, sicuramente lo utilizzerò benissimo alla fine delle vacanze, quando la mia pelle sarà veramente molto abbronzata e me lo terrò stretto almeno fino a ottobre. Indubbiamente, un buon acquisto che vi consiglio se cercate un fondo leggero, dinamico e non troppo oleoso (ma neppure troppo opaco o secco).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: