Make up

I miei 5 migliori prodotti makeup del 2019

Scegliere i miei 5 prodotti “culto” del makeup 2019 non è per nulla facile. Proviamoci …

Il 2019 è stato un anno di tanto, tantissimo makeup acquistato e provato e sono stati tantissimi i prodotti che mi hanno colpita positivamente e che hanno arricchito la mia collezione e migliorato i miei look. Sceglierne solo 5 sarà difficilissimo!

Le Mini Palette di Natasha Denona

L’anno è stato caratterizzato da tantissime uscite ma probabilmente l’arrivo sul mercato italiano di Natasha Denona – da SEPHORA e ora anche su Lookfantastic – è stata una delle novità più interessanti del mondo makeup.

In particolare, l’esclusiva SEPHORA per queste Mini-Palette è forse la migliore novità 2019 perché ha portato un marchio di lusso e dalla qualità ineguagliabile a essere accessibile a tutti.

Le piccole palette di ND permettono a tutti, con una spesa attorno ai 25 euro, di avere le 5 colori esclusive tratte dalle grandi palette del marchio. Ispirazioni di colore, texture variegate in dimensioni molto contenute è vero ma che lasciano ampio spazio alla prova di cosmetici di altissima gamma.

Durante il 2019 ho acquistato tre di queste uscite: la Mini Star, la Mini Lila e la Mini Gold.

Tutte e tre mi hanno soddisfatta molto, indubbiamente la più amata e attesa è stata la Gold perché è la più versatile e ideale per i look che amo realizzare. Ma tutte hanno una qualità indiscutibile.

Sicuramente Natasha Denona resta uno dei marchi se non IL MARCHIO da avere in termini di trucco. Non poteva non essere nella mia personale Top5.

I Rossetti di Lisa Eldridge

Altro tassello fondamentale del 2019 sono state le nuove uscite in fatto di rossetti da parte di un vero genio del makeup: Lisa Eldridge.

I rossetti avevano già fatto la loro comparsa nel 2018 ma non ero riuscita a prenderne neppure uno poiché il sito di Lisa Eldridge viene preso d’assalto a ogni uscita. Invece, questa volta mi sono armata di pazienza e dedizione e ho acquistato ben 7 rossetti delle sue linee, ultimi in ordine i nuovi Velvet nei toni nude e scuri usciti un paio di mesi fa.

I rossetti sono talmente iconici da non poterli neppure mettere in discussione. I colori sono bellissimi e la pigmentazione è incredibile.

Sulle mie labbra ammetto di amare rossetti più emollienti e cremosi, ma questi della Eldridge sono matte super performanti e piacevoli da indossare. Per questo e per la loro importanza sulle uscite makeup del 2019, non possono non occupare un posto nella mia breve classifica.

CHANEL Les Beiges Eau de Tint: la base viso non base

Prodotto comprato per un capriccio e senza convinzione, questo perfezionatore di incarnato di CHANEL invece mi ha accompagnata in mille look durante l’estate e l’autunno 2019.

Questo EAU DE TINT della linea Les Beiges non è un fondotinta. Ha la consistenza di una essence, tra il tonico e il siero, contiene microparticelle colorate e dona un effetto abbronzante alla pelle. Quasi un bronzer fluido, che può sostituire il fondotinta se cercate minima coprenza e un effetto glossy ma molto leggero.

Purtroppo, come sempre con la maison delle maison, il prezzo non era popolare. Ma, complice uno sconto, l’ho acquistato.

Mi ha inaspettatamente accompagnata per mesi e ora ne sto utilizzando le ultime gocce. Entra nella mia classifica come “prodotto sorpresa” dell’anno, che mi ha conquistata sulla lunga distanza e soprattutto perché si combina meravigliosamente a cipria, bronzer e correttore per regalare una base semplice, naturale, bonne mine ma senza eccessi!

Mascara My Toy Boy di Diego Dalla Palma

Tra gli ultimi arrivati dell’anno, ma tra i più amati. Il mascara My Toy Boy di Diego dalla Palma mi è piaciuto da subito.

Di lui ho detto tutto: bello scovolino, nero brillante, ciglia infoltite, ha persino un profumo di cera d’api stupendo.

Dubito ne farò a meno che nei prossimi mesi perché la sua performance è semplicemente fenomenale. Senza remore è il mio mascara del 2019 tra (onestamente) molti mascara provati di grande qualità. Questo li batte tutti a mani basse e mi piace tantissimo!

DIOR Rouge Ultra Care: il mio rossetto 999 che non mollo

Non potevo non includerlo nella classifica. Ero combattuta perché ci sarebbero molti altri grandissimi pezzi da citare. Ma il mio DIOR Rouge Ultra Care 999 non si discute.

È stato il mio rossetto preferito dell’anno. Forse del decennio… Si tratta dell’iconico rosso DIOR 999 – un rosso acceso ma elegante in sottotono blu – declinato nella nuova formula Ultra Care, con olii nutrienti di fiori. Finish semi sheer, delicato e super nutriente sulle labbra.

L’ho amato da subito e molto inaspettatamente perché non ho rossetti di DIOR e in genere non è uno dei miei marchi preferiti in fatto di rossetti. Ma devo rivalutare invece il brand e probabilmente un nuovo arrivo 2020 sarà proprio un’altra tinta di questi rossetti meravigliosi!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: