Viso

Then I Met You. Pulizia Viso in stile coreano

In grande esclusiva su Cultbeauty.co.uk (no dogana all’acquisto!) arriva un marchio che inseguivo da secoli! Si chiama Then I Met You ed è un marchio di skincare di ispirazione coreana, fondato da Charlotte Cho un’imprenditrice americana di origine coreana.
E secondo voi non ve ne parlo? Ovviamente non posso non farlo!

Then I Met You nasce dalla grande esperienza di Charlotte Cho, che è anche fondatrice di Soko Glam, uno store di cosmesi online nato in USA ma che a poco a poco è diventato uno dei riferimenti mondiali per la distribuzione di cosmesi coreana e nuovi brand coreani.

Charlotte insieme al marito ha poi fondato alcuni brand che finora sono sempre stati venduti in esclusiva proprio nel suo store online. Then I Met You si propone di essere la soluzione definitiva per chi cerca una linea cosmetica che mantenga l’ispirazione coreana nella routine ma che incroci ingredienti e attivi tipici della cosmesi orientale con quelli della cosmesi più occidentale.

Insomma, se siete stanchi dei prodotti “made in Korea” ma cercate una via di mezzo, questa è la linea che fa per voi! Io sono stata attirata da subito da questi prodotti, sia – lo ammetto – per il packaging di un azzurro cielo stupendo (uno dei miei colori preferiti!) sia per, in particolare, il lancio del burro di pulizia viso che mi ha da subito attirata. Non mi sbagliavo e ora vi spiego il perché.

Ho aspettato un po’ ad acquistare i prodotti poiché su Soko Glam l’ordine arriva dagli Stati Uniti e tra Covid e dogana (che però si paga già a carrello) costi e tempi di attesa mi sembravano eccessivi.
Ma oggi per fortuna Then I Met You è arrivato anche in Europa ed è acquistabile in esclusiva su CultBeauty.co.uk che, nonostante sia in UK, permette l’acquisto senza rischio di costi aggiuntivi dovuti alla Brexit.

Then I Met You Living Cleansing Balm: il balsamo di pulizia viso che non c’era

Devo dire che i balsami viso sono una delle mie passioni! Da quando anni fa ho scoperto che la fase di eliminazione del trucco serale poteva essere gestita molto ma molto meglio che con salviettine e latte detergente, mi sono assolutamente votata a una doppia detersione costituita, in prima fase, da un burro struccante o da un olio di pulizia.

Non è facile però trovare prodotti veramente attivi e soprattutto facilmente utilizzabili su tutto il viso, occhi compresi. Molto spesso questi prodotti tendono a essere un po’ aggressivi sul trucco occhi e, se non lo sono, non sempre sono efficaci con l’eliminazione completa del trucco della giornata.

immagine tratta da cultbeauty.co.uk dove potete acquistare questo splendido prodotto

Questo Cleansing Balm di Then I Met You è un sorbetto super concentrato (ne basta pochissimo!) ricco di olii naturali (come olio di oliva e olio di vinaccioli). Il suo colore arancione acceso e il suo profumo leggero e agrumato arriva dall’Olivello Spinoso che è contenuto nella sua formula e che regala a questo prodotto una grandissima capacità di combattere i radicali liberi grazie alle sue ricche concentrazioni di acidi e Omega 6).
Completano la formula estratto dai cachi (anch’essi frutto molto ricco di vitamine e antiossidanti) e Vitamina E.

Capirete che si tratta di un vero e proprio trattamento ancor prima che si un banale struccante in formato burro solido. Ha un effetto perfettamente struccante sul viso ed elimina ogni traccia di makeup in modo completo ma soprattutto è un prodotto incredibilmente piacevole sulla pelle, perché massaggiarlo è una vera coccola per il vostro rientro a casa. Infine in tutta franchezza non ho mai sperimentato un burro di pulizia viso così ricco e che ammorbidisce e leviga la pelle in modo così eccellente.
Indubbiamente lo ricomprerò quando sarà finito perché è un un prodotto pazzesco, forse il miglior prodotto skincare provato finora durante l’anno!

Then I Met You Soothing Tea Cleansing Gel. Il secondo step di pulizia viso

Dopo l’esperienza davvero speciale vissuta usando per la prima volta il burro struccante Then I Met You, uno si aspetta grandi cose anche dagli altri prodotti no? Ecco, forse le aspettative erano troppo alte per questo secondo step di pulizia incarnato da questo Cleansing Gel del marchio, sempre acquistato su CultBeauty.co.uk

immagine tratta da CultBeauty

Come potete vedere nell’immagine perfetta del prodotto, la texture di questo gel è molto intensa. Mi sembra quasi – non so se avete presente – il caramello che viene messo sui pancake o su un budino.
Ne ha anche il colore ma la sua texture intensa e gelatinosa è data dal fatto che questo prodotto è ricchissimo di estratti di amido di riso, nonché di sake (che è pur sempre estratto dal riso e dalla sua fermentazione). Si aggiungono alla formula moltissimi altri ingredienti interessanti come la liquirizia, il tea tree, persino il cacao.

Il tutto per generare un prodotto che, nella tradizione coreana, deve essere “gentile” e noi beh diremmo… coccoloso, confortante.
L’effetto nel secondo step di pulizia viso, quindi quello effettuato con un prodotto in gel che elimina gli ultimi residui in particolare di inquinamento, sudore, polvere è comunque soddisfacente e in particolare dopo l’utilizzo la pelle è davvero rinfrescata ma la trovo morbidissima.

Unica perplessità mia nell’uso di questo gel è proprio la texture: a mio avviso il gel è troppo… gelatinoso assomigliando a uno di quegli oggetti per bambini che si appiccicano ovunque e producono piccoli filamenti di gel. Ecco: mi sarei aspettata invece un prodotto dalla texture più fresca e leggera e invece per evitare che il prodotto si sposti e si appiccichi mentre lo si massaggia conviene emulsionarlo tra le dita per qualche secondo prima di passare alla pulizia viso.

Then I Met you Birch Milk Refining Toner. Il Tonico che fa miracoli sui pori

tratta da Cultbeauty

Per completare il mio primo acquisto di Then I Met You, ho scelto di acquistare anche il tonico e completare quindi la routine di detersione del viso.
Questo tonico – che dei tre prodotti è l’unico ad avere un packaging in vetro – è di nuovo un vero e proprio trattamento pensato per chi cerca un tonico di vera ispirazione coreana ma con un tocco di savoir-faire occidentale.

L’ingrediente principale che costituisce il 70% del prodotto è la linfa di betulla (birch milk) che appunto è uno degli attivi più utilizzati in tonici e lozioni coreane. Ma a questa potente scelta per rendere estremamente idratante e calmante questo prodotto, il brand aggiunge un 1% di AHA alfaidrossiacidi come l’acido glicolico che rende quindi il prodotto moderatamente esfoliante.

Un mix che probabilmente esprime al meglio appunto l’incrocio di culture tipico di questa linea e che permette di sfruttare entrambe le tradizioni al massimo.
Il tonico assomiglia un latte leggero e fresco. Agisce meravigliosamente sulla pelle ma, a causa della presenza di acidi AHA, sto aspettando ancora un pochino per usarlo due volte al giorno poiché la mia abbronzatura è ancora molto viva e preferisco una skincare meno ricca di acidi che effettuano di fatto un peeling sulla pelle e tendono leggermente a schiarirla al momento.
Lo sto utilizzando quindi solo alla sera e mi sembra funzioni molto bene comunque e in particolare con un effetto notevole sulla grana della pelle e sulla visibilità dei pori.

Spero che questo primo viaggio in Then I Met You vi sia piaciuto! Io mi aspetto di acquistare presto altri prodotti e di parlarvene ulteriormente. Spero vi possa interessare approfondire!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.