Nail Mania

Dior Nail Glow. La French manicure facile?

nailglow_diorAvevo già scritto della nuova collezione Dior Chérie Bow primavera 2013 ma non avevo ancora comprato nulla.
Ora ho fatto un salto in profumeria e mi sono accaparrata uno smalto del trio proposto più questo Nail Glow che vedete qui a sinistra insieme a uno “fratellino” per il trucco labbra.

Ne avevo parlato come di un top coat rosato ma in realtà il Nail Glow di Dior è molto di più. Ha grandi ambizioni. La casa francese infatti vorrebbe proporre con questo prodotto un’innovazione notevole con una base iperlucente e tinta di rosa che potesse regalare un tono di rosa alle unghie e una brillantezza naturale alla punta bianca delle unghie, in modo da ricreare in due passate l’effetto French Manicure.

Ora, sappiatelo, io lo trovo uno dei prodotti più inutili che abbia mai potuto comprare. Ma avendo ormai fatto la frittata mi trovo a pensare a modi alternativi per usarlo. In sè, se applicato da solo, è un’ottima base illuminante per l’unghia che effettivamente appare più rosata ma non mi sembra in ogni caso una buona ragione per buttare al vento 20 euro. Invece confesso che, nel primo intento che avevo in mente, e cioè di usarlo come top coat questo Nail Glow potrebbe avere un futuro interessante come vernice lucidante da applicare su smalti chiarissimi: rosati, bianchi, grigi chiari. Sul bianco per esempio restituisce un’elegante sfumatura di rosa, che dà alla manicure un tono davvero chic.
Certo, non compratelo apposta. Ma se come me avete ormai fatto la frittata, potete sempre optare per un uso… creativo del prodotto!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: